CONVENZIONI (oltre 90 Enti):

ENTE MUTUO COMMERCIANTI – UNISALUTE (Fondo EST)

 

FASI – FASDAC – PREVIMEDICAL–ATM–A2A–BancoPosta

 

Altri Enti su “Enti Convenzionati” in Materiale Informativo

 

 

 

 

 

News & Eventi

CONTROLLI A TARIFFE RIDOTTE (programma 2014)

RISONANZA MAGNETICA APERTA - TC DENTALE CONE-BEAM 3D

Leggi tutto »»

 

Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo (conosciuto come TECAR)

Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo (T.E.C.A.R.) 

Agente fisico:

Tipo di terapia fisica innovativa introdotta solo da pochi anni in Italia. E’ un’apparecchiatura che utilizza le radiofrequenze ad onde lunghe a 0,5 MHz ottenendo un trasferimento energetico mediante passaggio di corrente per contatto capacitico/resistivo ovvero permette di stimolare i normali processi riparativi ed antinfiammatori evitando proiezione di energia radiante dall’esterno ed ottenere un recupero funzionale in tempi ragionevolmente rapidi in patologie osteoarticolari e muscolo scheletriche.

Effetto terapeutico:

  • Effetto termico profondo
  • Effetto miorilassante
  • Effetto iperemizzante
  • Effetto antiflogistico-analgesico
  • Riduzione dell’edema
  • Drenaggio linfatico

Modalità di applicazione:

  • Modalità  capacitiva (locale superficiale e di media profondità)
  • Modalità resistiva (profonda e diffusa)

Durata della seduta: Il numero di sedute, la tecnica e la durata(mediamente circa ½ ora) dei trattamenti  variano soprattutto in funzione della patologia

Indicazioni:

  • Patologie muscolari ed osteomiotendinee
  • Tendiniti
  • Distorsioni, patologie traumatiche, rigidità articolari post-traumatiche
  • Cervicalgia, lombalgia
  • Capsulite adesiva

Controindicazioni:

  • Gravidanza, infezioni, neoplasie, coagulopatie, tromboflebiti, ecc.
  • Assunzione di terapia corticosteroidea o anticoagulante