CONVENZIONI (oltre 90 Enti):

ENTE MUTUO COMMERCIANTI – UNISALUTE (Fondo EST)

 

FASI – FASDAC – PREVIMEDICAL–ATM–A2A–BancoPosta

 

Altri Enti su “Enti Convenzionati” in Materiale Informativo

 

 

 

 

 

News & Eventi

CONTROLLI A TARIFFE RIDOTTE (programma 2014)

RISONANZA MAGNETICA APERTA - TC DENTALE CONE-BEAM 3D

Leggi tutto »»

 

Laserterapia (diodico, HeNe, CO2)

Agente fisico:
Onde elettromagnetiche. La radiazione laser è amplificazione di luce per mezzo di una emissione stimolata di radiazioni con alcune caratteristiche particolari; essa è:  monocromatica, coerente, monodirezionale e a elevata brillanza.

Effetto terapeutico:

-        Effetto biostimolante
-       Effetto antalgico
-       Effetto anti-flogistico ed anti-edemigeno

Modalità di applicazione:
-          Applicazione a scansione: passaggio ritmico della luce laser sulla superficie da trattare, con automatismo programmato e raggio ad incidenza perpendicolare.
-          Applicazione a manipolo: effettuata manualmente con movimento circolare o movimento di va e vieni.

Durata della seduta:
E’ assai variabile: da pochi minuti per i laser ad alta potenza a circa 15-20 minuti per gli altri tipi di laser.
Indicazioni:
-          Cervicalgie e lombalgie
-          Cefalea muscolo-tensiva
-          Contusioni o ematomi muscolari post-traumatici
-          Tendiniti superficiali
-          Nevralgie da Herpes Zoster
-          Ulcere trofiche e piaghe da decubito
Controindicazioni:
-          Irradiazione di zone nella immediata prossimità dell’occhio
-          Zone a diatesi emorragica
-          Zone in prossimità dell’utero in Pazienti gravide
-          Pazienti neoplastici
-          Area cardiaca e glomi carotidei in Pazienti cardiopatici
-          Cute con flogosi infettiva